MARIO FUMIA è nato il 6 gennaio 1931 a Torino,

"...formatosi alla scuola del paesaggismo piemontese che vanta da sempre una sua peculiare specificità, Fumia ha coerentemente tenuto fede agli assunti estetici che hanno caratterizzato la sua espressione pittorica sin dagli inizi, cui è andato progressivamente accompagnando tematiche ispirate a scenari marini o lagunari, traslati sulla tela con la lucida solarità di forme e di cromie, dalla iconfondibile valenza tonale. 

A partire dal 1976 ha al suo attivo una serie considerevole di Mostre Personali e di Rassegne Collettive con il conseguimento di importanti riconoscimenti in Italia e all'estero, confermati da una molteplicità di lusinghieri giudizi critici.

Trascorreva ore intere sui pendii alpini verdeggianti di immacolata vegetazione o sui campi abbaglianti di beve a ghermire momenti ed immagini che parlano di crepuscoli, silenzi, raccoglimento, intimità, tra monti crestati che si congedano al nostro sguardo al giungere della sera.

Infatti quando egli si lascia alle spalle le cupe atmosfere e i desolanti agglomerati della città in cui è nato, si dirige abitualmente verso le spiagge della vicina Liguria o verso località tipiche della Valle d'Aosta, per rinvigorire, decantare lo spirito che, sotto una veste di apprente tranquillità, ha vibrazioni di sensibilità che poi esplodono puntualmnete in aggregazioni cromatiche squillanti di luce.  

Dalle suggestive vedute montane, caratterizzate da nevicate dalla tattile freschezza, da alpeggi primaverili, mandrie e greggi pascolanti, scorci marittimi, con predilezione per i lidi del savonese, tra rivi d'acqua e filari di abeti che egli riesce a scoprire con entusiasmo rinnovato ad ogni contatto con quei luoghi della Valtournanche, della Val d'Ayas della Val d'Ossola. Champoluc, Antagnod, Brusson, Macugnaga, Alagna, Valsesia, Cervinia, Fumia ha saputo fondere la sincerità dell'espressione con la scelta di un itinerario visivo che conserva immutato il fascino di quei luoghi a lui così cari... "

Dalla monografia a cura di Giuseppe Nasillo - Edizioni Pentarco - Torino

Sono presenti 101 risultati

# Premi invio per cercare, esc per uscire